Qualifica procedimenti di saldatura / brasatura 


Centro Servizi Industriali s.a.s. organizza le sessioni d’esame necessarie all’ottenimento della qualifica di procedimento di saldatura / brasatura su materiali metallici secondo le normative Europee (EN) ed Americane (ASME IX e AWS).


Il processo di saldatura / brasatura appartiene alla categoria dei cosiddetti processi speciali, ovvero quei processi il cui controllo o la cui verifica non è effettuabile nel corso del loro svolgimento, ma solo al termine degli stessi, cioè al completamento del prodotto o del manufatto realizzato, e comunque non nella sua totalita’ ( es.proprieta’ metallurgiche). Questo comporta una validazione del processo stesso, per assicurare il raggiungimento dei risultati previsti. 


La qualifica di un procedimento di saldatura o WPQR (Welding Procedure Qualification Record), o nel caso della brasatura BPAR (Brazing Procedure Approval Record), è un requisito che sempre più spesso è richiesto alle aziende che operano nel settore industriale e manifatturiero.

Tramite la qualifica di un procedimento di saldatura / brasatura, le aziende ottengono diversi vantaggi, tra cui:

  - la certezza di fornire al mercato un prodotto affidabile, sicuro e di qualità;

  - evitare contestazioni da parte dei clienti o degli utilizzatori finali;

  - fornire al mercato l’immagine di un’azienda attenta al rispetto di requisiti cogenti.


Le norme che in Europa definiscono le regole per la qualifica dei procedimenti di saldatura sono quelle della serie UNI EN ISO 15614 / 15613, o nel caso della brasatura la UNI EN 13134, mentre negli Stati Uniti d’America, e nel mondo Anglosassone, vigono le regole definite dal codice ASME sezione IX per le attrezzature a pressione e dal codice AWS per il campo strutturale.


Il processo di qualifica secondo le normative europee inizia con la redazione, da parte dell’azienda, di una specifica di saldatura / brasatura preliminare, non qualificata, denominata pWPS (preliminary Welding Procedure Specification) o nel caso della brasatura pBPS (preliminary Brazing Procedure Specification) , documento sul quale sono riportati tutti i parametri utilizzati e che descrive come deve essere eseguita la saldatura / brasatura del saggio di prova.

La pWPS / pBPS deve contenere tutte le informazioni sufficienti per poter produrre quella saldatura / brasatura con un livello qualitativo soddisfacente ed essere in grado di poter ripetere il risultato ottenuto. Il numero di informazioni, ed il dettaglio con il quale vengono riportate sulla pWPS / pBPS, dipende dall'applicazione e dalla criticità del giunto da saldare / brasare.

La fase successiva prevede l’esecuzione del saggio di saldatura / brasatura da parte del saldatore / brasatore od operatore di saldatura dell’azienda, sotto la supervisione di un tecnico qualificato, in base al contenuto della pWPS / pBPS, alle esigenze del cliente ed alle normative applicabili.

Il saggio di saldatura / brasatura prodotto ed identificato viene poi sottoposto a Controlli Non Distruttivi (CND) ed a prove di laboratorio distruttive richieste dalle normative applicabili e dalle eventuali specifiche contrattuali.

A seguito dell’esito positivo delle prove, viene emessa la qualifica di procedimento di saldatura (WPQR) / brasatura (BPAR), che costituisce un attestato comprendente i campi di validità della qualifica, la WPS qualificata e i risultati delle prove eseguite.


Nel caso di qualifiche secondo il codice ASME sezione IX o AWS, non è contemplato il concetto di specifica di saldatura / brasatura preliminare, ciascun costruttore o appaltatore è responsabile per le saldature / brasature eseguite in seno alla sua organizzazione, deve qualificare i procedimenti di saldatura / brasatura attraverso la realizzazione di saggi di prova e l’esecuzione di prove sugli stessi, in presenza del tecnico qualificato. I risultati delle prove sono registrati in un apposito documento, denominato PQR (Procedure Qualification Record).


La qualifica viene validata nel momento in cui il documento, PQR o WPQR / BPAR, viene sottoscritto dal tecnico qualificato.

A questo punto possono essere emesse le WPS di produzione sulla base delle qualifiche di procedimento effettuate.